Come sincronizzare uno smartphone Android con Windows 7

di Beatrice Pantaleo difficoltà: media

Come sincronizzare uno smartphone Android con Windows 7 Alla domanda "è possibile sincronizzare e gestire il mio smartphone Android con windows 7?" la risposta è "Assolutamente sì". Sincronizzare il proprio smartphone per trasferire e aggiornare con costanza i file musicali è molto semplice. Il procedimento si riduce solo alla successione di qualche click ed il gioco è fatto.

Assicurati di avere a portata di mano: smartphone Android Windows Media Player Cavo USB Mobisynapse Wondershare Mobile Go Android Sync Manager Wi-Fi

1 Chiaramente, prima di avviare la procedura, sarà necessario munirsi di un cavetto USB per collegare lo smartphone al pc.La prima cosa da fare è accendere entrambi il pc e lo smartphone. Una volta che entrambi i dispositivi avranno raggiunto la schermata di avvio, si dovrà procedere con il collegamento attraverso il cavo USB della periferica Android con il computer. A questo punto, un sistema in Autoplay del tuo computer windows ti informerà, attraverso la comparsa di una finestra di pop-up, della presenza di un dispositivo USB di archiviazione di massa. Infatti, prima della sincronizzazione, è necessario che il computer rilevi lo smartphone come un sistema di archiviazione.

2 Successivamente, bisogna aprire Windows Media Player. Nella porzione in alto a destra della sua interfaccia c'è una label, un'etichetta, dal titolo Sincronizza. In questo modo dovrebbe comparire l'elenco dei telefoni collegati al computer. Cliccando poi sulla casella bianca è possibile aggiungere il nome dello smartphone da sincronizzare nel menu Configura sincronizzazione. Un ultimo click su Fine permetterà a Windows media player di configurare e aggiornare l'elenco dei brani da sincronizzare tra pc e smartphone. Una raccomandazione è di attendere fino al completo trasferimento dei file. Infatti, disconnettendo prematuramente uno dei due dispositivi si potrebbero danneggiare, in maniera irreversibile, sia i file non ancora completamente trasferiti, sia le componenti stesse del computer e dello smartphone.

Continua la lettura

3 Oltre al poter sincronizzare i file audio, è possibile avviare una vera e propria gestione da remoto del vostro smartphone Android attraverso l'utilizzo di semplici software.  Ne esistono di numerosi, ma procederò di seguito con una selezione dei migliori 3.Il primo è Android Sync Manager Wi-Fi, il quale, come intuibile dal titolo, permette di sincronizzare computer e smartphone attraverso la connessione di entrambi i dispositivi alla stessa linea Wi-Fi.  Approfondimento Come sincronizzare un BlackBerry su Windows 7 (clicca qui) Questo programma è molto utile per sincronizzare anche contatti, calendari e posta Outlook, garantendo un vero e proprio back-up del sistema del vostro smartphone.Il secondo programma che ritengo opportuno segnalare è Wondershare Mobile Go, disponibile con licenza Freeware, gratuito.  In seguito al collegamento del pc allo smartphone, rende possibile una completa gestione dei file audio, contatti, calendari, messaggi e mail.  Garantisce insomma una completa gestione del vostro smartphone Android.  Last but not least, è Mobisynapse, un altro software gratuito per Android, il quale permette di avviare un back up dello smartphone sul pc e di sincronizzare file, foto, musica, applicazioni, sms e mail con un'interfaccia molto semplice ed intuitiva.. 

Non dimenticare mai: Non disconnettere il dispositivo prima che tutte le operazioni di sincronizzazione e/o trasferimento siano completate.

Come gestire Chiamate, Sms e Rubrica da Android sul PC Come collegare il cellulare Android al PC Come controllare un PC da uno smartphone Android Come collegare l'iPad al PC

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili