Come sincronizzare i propri contatti su Gmail con Android

di Alessandro Salvador difficoltà: facile

Come sincronizzare i propri contatti su Gmail con AndroidLeggi Chi possiede uno smartphone Android ha il vantaggio di una integrazione semplice e immediata con i servizi di Google, incluso ovviamente Gmail. Ci sono molti motivi per voler sincronizzare i propri contatti Gmail nel proprio smartphone e viceversa. A parte l'indubbia comodità di avere tutto sempre sottomano, vi è anche la possibilità di poter editare comodamente i dati dei propri contatti da PC e poterli avere poi sul telefono senza estenuanti sessioni con la tastierina touch dello smartphone di turno.
La sincronizzazione dei propri contatti è un'operazione semplice, può includere account di altri servizi oltre a Gmail ed è facilmente adattabile alle proprie esigenze. Ora vi illustreremo come procedere.
Una piccola nota iniziale. Le procedure descritte sono state provate su Android Ginger Bread. Il meccanismo di funzionamento con gli Android successivi non cambia, mentre potrebbero cambiare, in modo non sostanziale, le denominazioni di alcune voci e menù.

1 Il primo passo da fare è, ovviamente, possedere un account Gmail e inserire le credenziali all'atto del primo utilizzo del telefonino. Se lo avete fatto, a questo punto non dovrete fare altro che andare sul menù Impostazioni di Android. Scorrendo il menù troverete la voce Account e sincronizzazione. Premendo si aprirà un nuovo menù con due opzioni Dati in background e Sincronizzazione automatica .
Il primo permette alle applicazioni che deciderete di sincronizzare di ricevere e inviare dati in ogni momento e di rimanere sincronizzate senza intervento da parte vostra ne effetti visibili sul telefono.
La seconda voce, invece, attiva la funzione di sincronizzazione automatica dei servizi che selezionerete. Il menù inferiore, infatti, denominato Gestione account, vi permette di personalizzare i servizi che volete sincronizzare col vostro telefono.
Nell'elenco dei servizi sarà presente il vostro account Google, in genere individuato col vostro indirizzo Gmail tipo username@gmail.com . Cliccando sul nome dell'account troverete una serie di servizi di Google che potete sincronizzare col vostro telefono (Gmail, Contatti, Calendario, etc.). A questo punto dovrete solo mettere la spunta sul servizio che volete sincronizzare, nel nostro caso specifico eravamo interessati ai contatti. Ora la sincronizzazione avverrà automaticamente.

2 Risolta la parte più semplice del problema veniamo ora ad un aspetto che potrebbe risultare problematico (ma sicuramente non irrisolvibile). Mentre tutti i contatti di Gmail vengono correttamente e regolarmente importati nel vostro telefonino Android, non è detto che il contrario avvenga con altrettanta facilità. I contatti già esistenti sulla SIM (che magari avevate dal telefonino precedente) e i contatti aggiunti successivamente e salvati sul telefono invece che sul vostro account google, potrebbero non venire copiati direttamente in Gmail.
Per ovviare al problema occorre fare due operazioni. La prima consiste nel salvare sempre i nuovi contatti come contatti Gmail. E' un'operazione molto semplice: quando dovete salvare un nuovo contatto andate sulla vostra rubrica, cliccate la voce crea contatto, mettete la spunta su Usa questa azione come predefinita, dopodichè cliccate sul vostro account Gmail. In questo modo tutti i futuri contatti verranno automaticamente sincronizzati su Gmail.
Per i contatti preesistenti esiste invece una procedura piuttosto semplice. Andate sulla vostra rubrica, aprite il menù delle impostazioni e selezionate la voce Gestisci contatti. Nel nuovo menù che appare cliccate su Copia contatti e scegliete la fonte (SIM, Telefono, etc.). A quel punto uscirà un elenco con tutti i contatti che avete salvato nella fonte selezionata. Potete scegliere ad uno ad uno i contatti che volete copiare (mettendo la spunta) oppure selezionarli tutti cliccando l'apposito pulsante. Quando vi verrà chiesto dove volete copiarli selezionate il vostro account Gmail e il gioco è fatto.

Continua la lettura

3 A questo punto dovreste essere in grado di sincronizzare la vostra rubrica di Gmail(ma anche altri servizi) col vostro telefonino Android, di generare nuovi contatti in formato Gmail per salvarli direttamente sul vostro account e, infine, di poter importare altri contatti nella rubrica di Gmail.  Come ultimo consiglio, dato che potreste trovarvi con contatti multipli associati ad uno stesso nominativo (E-mail, telefono, etc.), ricordatevi di dare una ripassata a tutta la rubrica sul vostro telefono.  Approfondimento Come importare la rubrica dell'iPhone (clicca qui) Se trovate un contatto doppio non dovete fare altro che cliccare sul nominativo, cliccare poi alla voce Contatti uniti , infine utilizzare la funzione Aggiungi contatto , selezionando poi il contatto doppio e associandolo al primo.  Ricordando sempre di utilizzare il contatto Gmail come base a cui associarne eventualmente altri.. 

Come spostare la rubrica da BlackBerry ad iPhone Come esportare i propri contatti da Android a Gmail Come gestire la rubrica dei contatti su Android Come trasferire i contatti dalla SIM alla Rubrica Gmail

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili