Come collegare il tablet Android al PC

di Domenico Amelino difficoltà: media

Come collegare il tablet Android al PCLeggi Il mercato Tablet Android è molto vasto, con una moltitudine di modelli e marchi che producono tali tipi di dispositivi ormai per tutte le tasche ed esigenze. Punto in comune per ogni modello è proprio il Sistema Operativo Android, sviluppato da Google anch'esso rilasciato in diverse versioni in modo tale da adattarsi a tutti quelli che sono i modelli sul mercato. La procedura di collegamento di un Tablet Android al vostro Personal Computer è davvero molto semplice; vediamo i passi per farlo.

Assicurati di avere a portata di mano: Tablet Android Personal Computer Cavo USB compatibile

1 Come collegare il tablet Android al PCLeggi I Tablet Android in commercio anche se di diverse caratteristiche tecniche sono sempre dotate almeno di un collegamento USB, è proprio quello che si utilizza per collegare il dispositivo mobile al computer. Quindi per prima cosa, dopo aver acceso il vostro computer, dovrete collegare il cavo USB in dotazione sia ai capi del Tablet che a quelli del PC.

2 Come collegare il tablet Android al PCLeggi A questo punto il vostro computer riconoscerà l'inserimento di una nuova periferica USB e svolgerà l'operazione di collegamento al tablet, la quale è automatica e molto veloce. Quando il computer vi avviserà notificandovi che la periferica è pronta all'uso, avrete completato il collegamento e potrete accedere al tablet come se fosse una semplice PenDrive USB. Infatti il punto forte dei Tablet Android è proprio quello di essere caratterizzati da un sistema operativo "aperto": ciò comporta il fatto che una volta connesso il Tablet al PC potrete esplorare tutte le sue cartelle. Per caricare qualsivoglia contenuto all'interno del dispositivo non vi resterà altro che trasferire nelle cartelle di pertinenza o in quelle che preferite il materiale desiderato con il classico copia/incolla o con un semplice Drag&Drop.

Continua la lettura

3 Come collegare il tablet Android al PCLeggi Se la procedura di connessione al PC risulta essere semplice, quella di disconnessione è altrettanto rapida ma va effettuata con maggiore cautela.  Infatti si potrebbe pensare che la disconnessione consista solo nello staccare il cavo USB dal computer, tale metodo nonostante disaccoppi immediatamente il Tablet dal PC, può danneggiare il dispositivo mobile, l'esplusione della periferica dal PC va fatta "in sicurezza".  Approfondimento Come caricare immagini da Android sul PC (clicca qui) Un concetto da non dimenticare è quello che non bisogna mai disconnettere il cavo USB mentre è in corso un trasferimento file.  Una volta che tutte le nostre operazioni sul nostro Tablet sono terminate e vogliamo disconnetterlo, dobbiamo occuparci di effettuare una "Rimozione Sicura dell'Hardware ed espulsione supporti" cliccando in basso a destra del nostro PC e successivamente selezionando l'unita assegnata al dispositivo mobile.  Fatto ciò il Computer vi notificherà che ora è possibile rimuovere l'hardware ed in quel momento potrete scollegare il Tablet dal cavo USB sapendo di non aver danneggiato in alcun modo il sistema.. 

Non dimenticare mai: Attenzione alla procedura di Rimozione dell'Hardware per non arrecare danni al Tablet

Come collegare il Samsung Galaxy al PC Come rootare Sony Tablet S con ICS Come utilizzare lo smarthphone come router Come trasferire un video su iPad

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili